Termini e condizioni di vendita

Definizione ed oggetto del contratto

Le presenti condizioni generali si applicano ai contratti di compravendita stipulati online (di seguito: "contratti") attraverso tecniche di comunicazione a distanza attraverso il sito internet www.patchworkvictim.it. I contratti sono stipulati tra la Torrenuvola società cooperativa socialecon sede in Trieste, via San Nicolò 28, C.A.P. 34121 ed i consumatori/acquirenti/clienti (di seguito: "clienti") che desiderano acquistare i prodotti dal medesimo commercializzati.

I contratti conclusi con la Torrenuvola società cooperativa sociale attraverso il sito www.patchworkvictim.it sono disciplinati dal diritto italiano ed in particolare dal D. Lgs. 9 aprile 2003 n. 70 (norme sul commercio elettronico). Se il cliente è un consumatore, ovvero una persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività professionale, il Contratto è altresì regolato dalle norme previste dal D. Lgs. 6 settembre 2005 nr. 206 (di seguito: "Codice del consumo").

Le presenti Condizioni generali di vendita (di seguito: "Condizioni generali") ed in particolare le informazioni di cui all'art. 52 del Codice del consumo sono riportate in modo visibile sul sito e saranno valide ed efficaci finché non verranno modificate e/o integrate da www.patchworkvictim.it. Eventuali modifiche e/o integrazioni alle Condizioni generali saranno efficaci con decorrenza immediata e si applicheranno alle vendite effettuate a decorrere da tale data. In ogni caso, la versione aggiornata delle Condizioni generali sarà reperibile sul sito.

Ambito contrattuale

L'utilizzo del sito è consentito esclusivamente a soggetti che:

  1.     abbiano preso visione ed accettato l'informativa relativa al trattamento dei dati personali (di seguito: "Informativa sulla privacy");
  2.     abbiano accettato le presenti Condizioni generali;
  3.     abbiano la residenza o il domicilio nel territorio italiano.

Accettazione delle condizioni generali di contratto

Prima di procedere al perfezionamento del contratto il cliente dovrà leggere le Condizioni generali ed accettarle cliccando sulla casella corrispondente durante la procedura d'ordine.

Modalità di acquisto

Per l'acquisto di uno o più prodotti sul sito è necessario compilare il modulo d'ordine (di seguito: "Ordine") in formato elettronico predisposto sul sito ed inviarlo a www.patchworkvictim.it seguendo le relative istruzioni e contestualmente accettare le Condizioni generali. Occorrerà di seguito provvedere al pagamento con il mezzo di pagamento prescelto; www.patchworkvictim.it si impegna a confermare la ricezione dell'Ordine inviando una email all'indirizzo di posta elettronica fornito dal cliente al momento della richiesta (di seguito: "Email riepilogativa").

Nella Email Riepilogativa, www.patchworkvictim.it si impegna a comunicare al cliente un riepilogo delle principali condizioni commerciali, informazioni generali sulle caratteristiche del prodotto, tra cui la disponibilità di prodotti esistente al momento dell'Ordine, il singolo prezzo, i costi di imballaggio, i costi di trasporto, le modalità di pagamento e le modalità di consegna, il diritto di recesso, nonché la somma totale da pagare per l'ordine richiesto dal cliente.

Modalità di pagamento

Il pagamento può essere effettuato attraverso le seguenti modalità: Paypal, carta di credito (gestita attraverso il portale Paypal), bonifico bancario. Il Cliente, al momento di invio dell'ordine, dovrà comunicare a www.patchworkvictim.it le modalità con cui intende effettuare il pagamento. Tutte le transazioni che coinvolgano l'acquisizione di dati sensibili, o comunque personali, sono crittate, e vengono veicolate attraverso un canale sicuro (protocollo: HTTPS; porta di transito: 443) protetto da certificato digitale GeoTrust RapidSSL.

www.patchworkvictim.it si impegna ad addebitare il pagamento dei prodotti solo a seguito dell'invio al cliente della email riepilogativa.

 

Perfezionamento del contratto

Il contratto si intenderà perfezionato nel momento in cui il cliente avrà cliccato sul tasto “Confermo il mio ordine”.

Protezione dei dati personali

I dati personali che ci fornirete così come quelli generati nel corso dell'utilizzo dei nostri servizi saranno trattati e conservati sotto la responsabilità di www.patchworkvictim.it. Titolare del trattamento dei dati sarà la Torrenuvola società cooperativa sociale mentre responsabile del trattamento dei dati sarà il Presidente della Cooperativa.

I dati personali fornitici verranno utilizzati per le sole finalità inerenti la gestione dell'ordine e la Torrenuvola società cooperativa sociale si impegna a non renderli accessibili a terzi se non previo vostro espresso consenso. Autorizzate sin d'ora Torrenuvola società cooperativa sociale ad inviarvi via mail la conferma del vostro ordine e a leggere le email che invierete relativamente al vostro ordine.

In ogni caso la Torrenuvola società cooperativa sociale garantisce il diritto di accedere, rettificare, cancellare o opporsi al trattamento dei dati personali fornitile nel corso dell'ordine, inviando una comunicazione scritta al seguente indirizzo di posta elettronica: patchworkvictim@gmail.com. Per ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali ti preghiamo di consultare la Privacy policy, che costituisce parte integrante del presente contratto.

Tutte le transazioni che coinvolgano l'acquisizione di dati sensibili, o comunque personali, sono crittate, e vengono veicolate attraverso un canale sicuro (protocollo: HTTPS; porta di transito: 443) protetto da certificato digitale GeoTrust RapidSSL.

Lingua

La lingua proposta per il perfezionamento del contratto è l’italiano.

Disponibilità dei prodotti

Limitazioni di responsabilità: www.patchworkvictim.it non può essere ritenuto in alcun modo responsabile per i ritardi nella consegna dei beni o la mancata consegna dei medesimi, se il ritardo o la mancata consegna sono stati causati da circostanze eccezionali o imprevedibili, quali in via esemplificativa sommosse civili, danni intenzionali, incendi, inondazioni, tempeste o eventi soprannaturali, interruzione di un ISP o provider di telecomunicazioni, relativi all'esecuzione del contratto.

Il venditore si impegna a dare immediata comunicazione al cliente dell'esaurimento della merce avvenuta per cause imprevedibili e a lui non imputabile, invitando il cliente ad effettuare altro ordine. Qualora il cliente non accetti la nuova proposta potrà recedere dal contratto. In caso di recesso dal contratto per i motivi sopra indicati, il venditore deve comunicare al cliente i termini e le modalità di rimborso del prezzo pagato.

Modalità di consegna

www.patchworkvictim.it eseguirà la spedizione dell'ordine entro 3 giorni lavorativi. A questa tempistica andrà sommato il tempo necessario perché venga effettuata la consegna. Per i prodotti non immediatamente disponibili, la spedizione avviene generalmente entro 21 giorni dal giorno successivo a quello in cui il cliente ha trasmesso l'ordine.

I costi di consegna dei beni sono chiaramente indicati sul sito web. L'importo esatto dei costi di consegna viene chiaramente indicato nella procedura d'ordine.

Prezzo

I prezzi dei nostri Prodotti contengono l'IVA applicabile secondo la legislazione attuale. I prezzi indicati sul nostro sito sono in euro. I costi di invio non sono inclusi nei prezzi che figurano sul nostro sito web. I costi addizionali che potrebbero originarsi saranno sopportati dal cliente che sarà informato di tutti gli importi e del prezzo finale prima del perfezionamento del contratto.

Le consegne effettuate a destinazioni fuori dall'Unione Europea potrebbero comportare costi addizionali ed essere soggette a tasse ed imposte, in specie di natura doganale e sul valore aggiunto dell'importazione. La totalità dei costi originati per la destinazione extracomunitaria sarà assunta dal cliente.

Diritto di recesso

Qualora il cliente volesse tornare sui suoi passi e non volesse più ricevere il prodotto a casa propria, potrà decidere di recedere dal contratto stipulato, senza indicarne le ragioni. E’ possibile recedere dal contratto entro il termine di quattordici giorni lavorativi decorrenti dal giorno della ricezione dell’ordine al proprio domicilio.

Per recedere dal contratto è necessario inviare una comunicazione a Torrenuvola società cooperativa sociale, via San Nicolò 28, C.A.P. 34121, Trieste  secondo le modalità previste dall'art. 59 Codice del Consumo (D.Lgs. 206/2005) cosi come modificato da D.Lgs. 21/2014.  Tale comunicazione dovrà contenere le seguenti informazioni:

• con la presente io/noi (*) notifichiamo il recesso dal mio/nostro (*) contratto di vendita dei seguenti beni/servizi (*)

• ordinato il …/ricevuto il …

• Nome del/dei consumatore(i)

• Indirizzo del/dei consumatore(i)

• Firma del/dei consumatore(i) (solo se la comunicazione è notificata in versione cartacea)

• Data

 (*) Cancellare la dicitura inutile

In base all'art. 59 Codice del Consumo (D.Lgs. 206/2005) così come modificato da D.Lgs.21/2014 ti ricordiamo che, salvo diverso accordo tra le parti, il consumatore non può esercitare il diritto di recesso nei seguenti casi:

a) i contratti di servizi dopo la completa prestazione del servizio se l'esecuzione è iniziata con l'accordo espresso del consumatore e con l'accettazione della perdita del diritto di recesso a seguito della piena esecuzione del contratto da parte del professionista;

b) la fornitura di beni o servizi il cui prezzo è legato a fluttuazioni nel mercato finanziario che il professionista non è in grado di controllare e che possono verificarsi durante il periodo di recesso;

c) la fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati;

d) la fornitura di beni che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente;

e) la fornitura di beni sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e sono stati aperti dopo la consegna;

f) la fornitura di beni che, dopo la consegna, risultano, per loro natura, inscindibilmente mescolati con altri beni;

g) la fornitura di bevande alcoliche, il cui prezzo sia stato concordato al momento della conclusione del contratto di vendita, la cui consegna possa avvenire solo dopo trenta giorni e il cui valore effettivo dipenda da fluttuazioni sul mercato che non possono essere controllate dal professionista; h) i contratti in cui il consumatore ha specificamente richiesto una visita da parte del professionista ai fini dell'effettuazione di lavori urgenti di riparazione o manutenzione. Se, in occasione di tale visita, il professionista fornisce servizi oltre a quelli specificamente richiesti dal consumatore o beni diversi dai pezzi di ricambio necessari per effettuare la manutenzione o le riparazioni, il diritto di recesso si applica a tali servizi o beni supplementari;

i) la fornitura di registrazioni audio o video sigillate o di software informatici sigillati che sono stati aperti dopo la consegna;

l) la fornitura di giornali, periodici e riviste ad eccezione dei contratti di abbonamento per la fornitura di tali pubblicazioni;

m) i contratti conclusi in occasione di un'asta pubblica;

n) la fornitura di alloggi per fini non residenziali, il trasporto di beni, i servizi di noleggio di autovetture, i servizi di catering o i servizi riguardanti le attività del tempo libero qualora il contratto preveda una data o un periodo di esecuzione specifici;

o) la fornitura di contenuto digitale mediante un supporto non materiale se l'esecuzione è iniziata con l'accordo espresso del consumatore e con la sua accettazione del fatto che in tal caso avrebbe perso il diritto di recesso.

In caso di esercizio del diritto di recesso, i costi diretti della restituzione dei beni saranno a carico del cliente.

Effetti del recesso

In caso di esercizio del diritto di recesso nei confronti del contratto stipulato attraverso il sito www.patchworkvictim.it, verranno rimborsati tutti i pagamenti che effettuati dal cliente a favore del venditore, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla eventuale scelta di un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso di consegna standard), senza indebito ritardo ed in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno è informato della decisione del consumatore di recedere dal contratto ai sensi dell'articolo 54 del Codice del consumo. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato per la transazione iniziale, salvo che non si sia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso, non saranno addebitati costi quale conseguenza di tale rimborso.

Modalità dell'eventuale rimborso.

Dopo aver ricevuto (nei termini indicati al punto precedente) ed aver verificato la restituzione del cliente, il venditore procederà al rimborso degli articoli inviati. Il rimborso avverrà dopo 10 giorni dal momento in cui il venditore riceverà il pacco (e comunque entro 14 giorni di calendario dalla ricezione dei prodotti restituiti). Il cliente riceverà una mail con la conferma della ricezione del pacco e del rimborso.

Nel caso il cliente abbia effettuato il pagamento dell’ordine con bonifico bancario potrà scegliere se essere rimborsato con un bonifico sul proprio conto bancario (in questo caso dovrà comunicare al venditore gli estremi - IBAN o BIC/SWIFT - per poter effettuare l'accredito) o attraverso un credito da utilizzare direttamente sul sito www.patchworkvictim.it.

Nel caso il cliente abbia effettuato il pagamento con PayPal o carta di credito potrà scegliere se essere rimborsato con uno storno sulla transazione originale o attraverso un credito da utilizzare direttamente sul sito www.patchworkvictim.it.

Reclami

Il nostro servizio clienti è a vostra disposizione per qualsiasi reclamo desideriate fare. Potrete contattarci al seguente indirizzo di posta elettronica: patchworkvictim@gmail.com o a mezzo posta ordinaria al seguente indirizzo Torrenuvola società cooperativa sociale, via San Nicolò 28, 34121 Trieste.

Diritti di proprietà intellettuale

Tutti i diritti sul sito e sui tutti i materiali ivi contenuti nonchè sui marchi e/o i segni distintivi e/o su ogni e qualunque materiale o contenuto su cui esistano diritti di proprietà intellettuale, industriale o di qualunque altra natura sono esclusivamente della Torrenuvola società cooperativa sociale, via San Nicolò 28, C.A.P. 34121, Trieste e/o di altri soggetti e/o dei suoi danti causa. Nessun diritto viene attribuito al cliente.

Foro competente

Il contratto è regolato dalla legge italiana. Ogni controversia relativa all'applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione del contratto sarà devoluta alla giurisdizione del tribunale di Trieste.

Le presenti condizioni generali non disciplinano la vendita di prodotti e/o la fornitura di servizi da parte di soggetti diversi da www.patchworkvictim.it che siano eventualmente presenti sul sito stesso tramite link, banner o altri collegamenti ipertestuali. Prima di effettuare transazioni commerciali con tali soggetti è necessario che l'utente registrato verifichi le loro condizioni di vendita. www.patchworkvictim.it non è in alcun modo responsabile per la fornitura di servizi e/o per la vendita di prodotti da parte di tali soggetti. Sui siti web eventualmente consultabili tramite tali collegamenti www.patchworkvictim.it non effettua alcun controllo e/o monitoraggio. www.patchworkvictim.it non è pertanto responsabile per i contenuti di tali siti né per eventuali errori e/o omissioni e/o violazioni di legge da parte degli stessi.